Rimorchi Randazzo - Fossano
HOME L'AZIENDA I NOSTRI PRODOTTI USATO CATALOGHI VIDEO RIVENDITORI NEWS/EVENTI CONTATTI
Notizie
‹ Indietro 1 2 Avanti ›
  • CARRELLO R15 340
    Carrelli dimensioni metri 3,40 x 1,70, con n° 4 piani di carico, omologati 15 q.li, completi di ruote 195/55 R.19 per trasporto fiori
  •  
  • La polifunzionalità del TR65PS
    Una delle esigenze più sentite nel mondo dell'agricuoltura è la polifunzionalità: la Ditta Randazzo risponde a ciò con il TR 65 PS. Si tratta di un rimorchio tridem 6,5x2,5m con ruote 445/45 R 19,5 al fine di garantire limitata altezza da terra. Primo e terzo assale autosterzante per garantire un ottimo comportamento su strada. Il rimorchio è dotato di cassone smontabile in alluminio altezza 1,8 m con piedini per facili operazioni di "trasformazioe" da rimorchio cassonato a pianale con portaballoni. Per ulteriori informazioni info@rimorchirandazzo.com oppure telefonare al 0172 691374
  •  
  • NOVITA': CARRELLONE BIASSE TRASPORTO TRATTORI E BALLONI
    Rimorchio Agricolo Tipo Randazzo PA671P, Omologato 140 q.li, Dimensioni metri 6,70 x 2,50, Telaio HEA 200, Balestre ADR, Possibilità di montaggio pneumatici gemellati: 245/70 R17.5, 225/75 R17.5, 215/75 R17.5, 235/70 R17.5, Possibilità di montaggio pneumatici singoli: 385/55 R19.5, 385/55 R22.5, 435/50 R19.5, 445/45 R19.5, 445/40 R22.5, 495/45 R22.5, 500/45 - 22.5 NUOVI, 550/45 - 22.5 NUOVI, Rampe idrauliche anche divise, Eventuali sponde in lega h 400
  •  
  • NOVITA' SPANDIHUMUS
    Ricerche dimostrano che i residui degli impianti di biogas, noti come "humus" o "compos", oltre ad essere estremamente economici, risultano un ottimo concime per fioricultura, nei noccioleti e nelle vigne, non alterando il pH del terreno. La granulometria di questo materiale, però, rispetto al classico letame vaccino, è molto più piccola, più simile al letame di cavallo, e per questo richiede apparecchiature di spargimento dedicate. Dato inoltre l'utilizzo in collina, il rimorchio spesso si trova a dover affrontare pendenze non indifferenti, che possono causare problemi di ribaltamento del rimorchio e sopratutto uno spargimento non omogeneo del materiale. Questi sono stati i due obbiettivi principali nella progettazione del SH21. Ci troviamo davanti a un piccolo rimorchio, con 2,10 m x 1 m di cassone ( fuoritutto con le ruote 1,56 m ) con timone sterzante, avanzamento idraulico del tappeto, paratoia posteriore regolabile manualmente ( optional idraulicamente ) apparecchiatura ad azionamento idraulico e sospensioni autolivellanti. Data la struttura imbullonata, esso permette una facile manutenzione, dovendo così solo sostiture la parte che il tempo e l'utilizzo ha logorato, oppure permette la zincatura, garantendo così vita eterna al macchinario. A richiesta sponde e fondo in inox. Come avete potuto capire, la macchina è totalmente personalizzabile, da una versione base con assale e timone fisso, apparecchiatura e avanzamento al tappeto idraulici, sino ad arrivare alle versioni più accessoriate e adatte alle vostre esigenze, incluse le dimensioni. A richiesta sarà presto disponibile una versione "doppio uso" dotata di attacchi per poter usare sia la classica apparecchiatura da letame, sia le coclee spargihumus, rendendo così il mezzo polifunzionale. Per maggiori informazioni info@rimorchirandazzo.com 0172 691374
  •  
  • NOVITA': SOSPENSIONI GRS INDIPENDENTI BREVETTATE
    La Ditta Randazzo, qua ritratta al gran completo, è lieta di presentare la sua ultima creazione, che ha fruttato il premio “Macchina Innovativa 2012” alla fiera di Savigliano ( CN). “Il settore agricolo, al contrario di quanto pensano in molti, è ricco di tecnologia avanzata” afferma l’Ing. Randazzo Giorgio, progettista di questa nuova soluzione “ abbiamo materiali sempre più evoluti, impianti idraulici sempre più complessi e con funzioni sempre più avanzate. Il comparto che però è rimasto più tecnologicamente arretrato è quello sospensivo. Continuiamo a usare le balestre e l’assale rigido, soluzione che nel settore automobilistico risale ad almeno 50 anni fa, e le soluzioni più avanzate prevedono sistemi a bracci longitudinali che sono state abbandonate sempre nel settore automobilistico oltre 30 anni fa”. I problemi delle sospensioni indipendenti oggi disponibili sul mercato sono principalmente l’elevato peso, più che doppio rispetto alle balestre tradizionali, la variazione del passo durante l’ammortizzamento e dei complessi di sterzo non precisi. Conscio di queste problematiche, dopo oltre 2500 ore di progettazione tramite i più avanzati metodi della CAE ( computer aided engineering, ingegneria supportata dal calcolatore ) l’Ing. Randazzo ha trovato la soluzione a questi problemi: nasce così il sistema GRS di sospensioni idrauliche indipendenti brevettate.
  •  
‹ Indietro 1 2 Avanti ›
credits
RANDAZZO GIANNI E GIUSEPPE SNC - PIVA 00167070044 ©2018
Facebook
Login